preloader photo

Luglio a Rimini, tra storia e tempo di vacanze

  • Home / Eventi / Luglio a Rimini,…

La città di Rimini ha una storia antichissima, questo è noto, così come la Rimini balneare che conosciamo oggi, che nacque quasi due secoli fa da un’idea rivoluzionaria che al tempo non immaginava avrebbe segnato per sempre l’economia del nostro territorio. 

Il padre del turismo balneare della Romagna fu Ruggero Baldini, sindaco di Rimini, che nel 1841 intraprese un viaggio verso il Tirreno e sulla costa francese, in qualità di presidente del Comitato comunale della marina, per trarre spunti e carpire segreti da applicare poi sulla nostra riviera per sviluppare l’attività turistica. 

Aveva intuito che la natura incontaminata, il litorale sabbioso, le acqui cristalline e tranquille del mare Adriatico erano tesori preziosi che avrebbero certamente attirato flussi di forestieri in cerca dei benefici offerti dal mare. Durante questo lungo viaggio assieme al conte Carlo Spina, ha la possibilità di valutare attentamente altre esperienze balneari che potrà poi applicare alla nostra città.  

Sorge così il primo Stabilimento balneare nel centro dell’attuale marina di Rimini corrispondenza di Piazzale Fellini a pochi passi da Aqua Hotel. Il 30 luglio 1843 assieme al fratello Alessandro e al dottor Claudio Tintori, inaugura “Stabilimento Privilegiato dei Bagni di Mare” con “sei camerini su palafitte: tre per i frequentatori di sesso maschile e tre per quelli di sesso femminile, collegati a terra da una passerella…”. 

Scopri tutte le nostre offerte attive!

Scrive il noto fisiologo Paolo Mantegazza nel 1839, nella prefazione della sua “Igiene della Bellezza” dedicata agli “amici riminesi“:  

“… delle vostre spiagge di velluto avete fatto un convegno di delizie per quanti sono stanchi o malati dell’afa cittadina. Il vostro cielo, lieto e dilettoso, offre aure più miti del cielo mediterraneo … I vostri bagni, divenuti istituzione di una città, offrono salute e vigore a tutti, e presto, io son sicuro, le acque dolci portate dal paradiso dei vostri colli fin sul lembo del mare con romano ardimento daranno l’unico e nuovo esempio di un luogo, in cui sani e malati troveranno riunite tutte le forme di ginnastica e di cura che si possono attingere nell’onda dolce e nella marina…». 

Il calesse, la navetta di allora, partiva ogni giorno da Piazza Cavour attraverso il Viale dei Bagni, attuale Viale Principe Amedeo che anche oggi è il collegamento tra Marina Centro e il centro storico di Rimini. La proprietà di questo progetto dopo due anni passa al Municipio ciò che avvenne in seguito è storia del turismo che ci ha portato fino ad oggi e che si tramanda da generazioni proprio come all’Aqua Hotel. 

Se quando vai in vacanza vuoi entrare profondamente nell’atmosfera e nello spirito del luogo è importante conoscerne la storia che lo ha reso ciò che è oggi. 

Rimini ha tante storie da raccontare e noi ti aiuteremo a scoprirle tutte. 

Prenota subito la tua vacanza a Rimini il nostro sconto prenota prima sta per scadere, luglio sta arrivando, è tempo di vacanze.